30,00 

Potrebbero interessarti anche

Acquista anche su

Atlante degli Uccelli Nidificanti

Nel Parco regionale dell'Appia Antica

Formato: 21 x 29,7 cm

Legatura: Filorefe

Pagine: 192

Anno edizione: 2008

ISBN: 9788849214505

EAN: 8849214502

UB. INT. : T461A T506a V39a V27b

Contenuto

Il lavoro riporta i risultati di uno studio sugli uccelli nidificanti condotto nella primavera del 2005 nel Parco regionale dell’Appia Antica a Roma (Italia centrale). L’area di studio è stata suddivisa in 138 Unità di Rilevamento (ciascuna di 500 m di lato, griglia UTM), al centro delle quali sono state effettuate delle stazioni d’ascolto con un metodo consolidato. È stato ottenuto un Atlante che riporta la distribuzione delle 57 specie rilevate, ritenute potenzialmente nidificanti nel parco (tra cui 19 non Passeriformi). Ad esse vanno aggiunte 16 specie non rilevate durante lo studio ma di cui è nota la nidificazione nell’area (comprendendo anche le specie notturne e crepuscolari). Nel Parco è risultato presente circa il 77% delle specie note come nidificanti a Roma ed il 34% di quelle conosciute per l’intera regione. Attraverso le carte di ricchezza sono state evidenziate le aree localmente più importanti da un punto di vista ornitologico. È stata infine effettuata un’analisi della struttura delle comunità di uccelli nidificanti in sei tipologie ambientali, evidenziando lo scarso valore ecologico dei coltivi e l’incremento della ricchezza di specie e della diversità con l’aumentare della copertura arborea e degli ambienti umidi nelle unità di rilevamento. Pur se i dati contenuti in questo Atlante devono considerarsi ancora preliminari, con questo lavoro si vuole sottolineare il ruolo degli Enti territoriali come promotori di indagini sulla biodiversità, che costituiscono la base conoscitiva per l’avvio di locali strategie di pianificazione ambientale.

A local Breeding Birds Atlas was carried out during the spring 2005 in the Appia Antica regional park (Rome, Central Italy). The study area was subdivided into a 500 x 500 m grid (138 sampling units), where samplings were carried out by EFP (point count) method. Fifty-seven breeding species (about 77% of species known as breeding in Rome and 34% known as breeding in Latium) were sampled: 19 non Passeriformes and 38 Passeriformes. Six breeding bird communities, corresponding to representative habitat types, were analyzed for this suburban landscape and data on species richness and diversity index were obtained. The presence of water ponds and forest patches in sampling units increase the habitat heterogeneity at this scale and, consequently, the breeding bird richness. Atlases represent an useful tool that increase the knowledge at local scale on specific taxonomic and ecological assemblages, supporting the management and planning strategies in areas of conservation concern.

Parole chiave

RASSEGNA STAMPA

Documenti PDF

Condividi su